Alberobello (Italiano)

“Mamma, voglio vivere in un trullo!” diceva la piccola bambina cicciottella che aveva solo dieci anni a sua madre, convinta di voler vivere lì per tutta la vita.

“Anna, ce ne dobbiamo andare.. non puoi vivere qui!" diceva la mamma Angela esasperata.

“Sì, invece!” continuava la bambina.

“No, invece.” ribadiva la mamma.

La bambina iniziò a strillare e a fare una scenata che ebbero il piacere di sentire fino a Bari. E così fu finché Angela prese la piccola e andarono verso il pullman.

“Va bene...” pensò la bambina, “ho solo dieci anni, poi chi mi cucinerebbe?”

La bambina si chiama Annamaria.

Adesso "la bambina" ha trentacinque anni e tornare ad Alberobello è stato veramente speciale per me. Ero contenta di rivedere i miei trulli. Cosa sono i trulli mi chiedete? Ma come, non sapete cosa sono i trulli? Queste meravigliose strutture sono carateristiche della Valle D’Itria, in Puglia. Rappresentano un esempio dell’architettura popolare della zona edificate dalle genti del luogo quando fu loro proibito possedere fisse dimore. È il caso di evidenziare che sono parte del patrimonio UNESCO. L'atmosfera che si ispira passeggiando tra queste abitazioni e a dir poco incantevole...provo a descrivere con questo blog. https://www.unesco.it/it/PatrimonioMondiale/Detail/114


La magia di Alberobello


Alberobello è situato su due colline. La collina verso est è la parte moderna. Sull’ovest, invece, ci sono i fantastici trulli suddivisi in due distretti Monti ed Aia Piccola. Ho affittato un piccolo trullo, molto accogliente, al centro della città su Via Don Giuseppe Caramia, 12. Il mio host si chiamava Francesco ed era molto ospitale. Vi consiglio di venire qui se volete fare un bel giro ad Alberobello.


Volevo vedere per bene la città e godermi la giornata. Uscita dal trullo ho girato a destra su Via Felice Cavallotti, ho proseguito su questa via e ho girato a sinistra su via Imbriani per poi trovarmi di fronte a Corso Vittorio Emanuele. Da via Imbriani ho girato a destra e ho visto una Basilica molto graziosa, Basilica Santuario Santi Medici Cosma e Damiano. La messa di Pasqua era molto bella, purtroppo il prete non era molto intonato...Gesù perdona.


Dopo la messa, l'ideale per cominciare bene la giornata è un bel cappuccino per iniziare la giornata. Sono stata in un bar, di nome Central Bar, lì dal 1961. Mi potevo fidare della qualità. Sì, il prezzo del cappuccino e il cornetto era un pò alto (3 euro) ma la qualità si paga ragazzi. Non era una bellissima giornata, ma le mie papille gustative erano felici per il pistacchio.


La magia di questo posto sta proprio mentre si passeggia per le vie in mezzo ai trulli ammirando i negozi di souvenir del posto, ristoranti con i piatti tipici del posto, le madri dietro i figli, e i tanti dialetti dei turisti. Dopo due anni di pandemia è stato bello vedere la città rianimata.


L'artigiano ad Alberobello


Volevo a tutti i costi un souvenir e ho pensato di prendere il Pumo. Un oggetto artigianale della ceramica di Grottaglie (TA) che rappresenta un bocciolo di rosa non ancora sbocciato, simbolo di fortuna, prosperità, fertilità, e abbondanza. Mi sembrava opportuno acquistarlo dato che io ho davvero tanto bisogno di fortuna.

L’artigiano mi ha sempre affascinato in Italia. La loro bravura e talento sono da ammirare, queste sono tradizioni tramandate da generazione in generazione. Come nel caso di questa ragazza, Sara Giacovelli con il suo negozio “L’arte Tramandata.” L’ho vista cucire mentre entravo nel suo negozio, sapevo di aver trovato il posto giusto.


Il mio santuario alla Puglia, ovvero alla provincia di Bari. Ah sì, come la casa di mia nonna Benedetta.


Mentre camminavo in queste vie piene di ricordi, vedevo mia madre e mia sorella mano nella mano. C'era mio padre con me e ci guardavamo e sorridevamo a vicenda. Poi ho pensato al mio conpaesano, George Clooney, anche lui americano, e mi son detta ridendo, “Alberobello, what else?”



Souvenir Shops:

L’arte Tramandata

Di Giacovelli Sara

Via Monte SAn Michele 24/26 Alberobello (Ba) Tel: +39 080/4037427

Casedda a Cummersa

Prodotti Tipici artigianali - Souvenir

Via Monte Sabotino, 26 - Alberobello (Ba)

Cell. 338 7423444 - 339 7076357

www.orecchiettepugliesi.it

Ristoranti e Bar :

Central Bar dal 1961

Cioccolateria - Pasticceria - Gelateria

C.so Vitt. Emanuele, 49 - Cell. 320 6465543

ALBEROBELLO - centralbari1961@gmail.com

La Cantina - ristorante

Vico Lippolis 9

080.4323473

L’Aratro - ristorante

Via Monte San Michele 25

080.4322789

http://www.ristorantearatro.it/it/

Dove alloggiare

Trulli Paparale

Via Giovanni Girolamo, 6/A

70011 - Alberobello

https://www.trullipaparale.it/it/home/

Io ho alloggiato su Via Don Giuseppe Caramia, 12, al centro. La location è comodissimo e ci sono tutti i comfort. Potete visitare il sito per vedere altre camere e servizi che offre questa struttura.


Bus per Bari, la fermata si trova su Via Cavour 5. Durante le giornate festive è difficile chiedere informazioni, quindi vi aiuto con questo step. Ferrovie del Sud Est, si può comprare i biglietto sul sito di treni Italia e anche sul FSE.

https://www.trenitalia.com/

https://www.fseonline.it/s/?language=it





Annamaria Borelli: Sono una donna italo americana di trentacinque anni e abito a Bari. Scrivo questo blog con gli occhi di una che viene da fuori, da straniera. Un omaggio alle mie origini. Nonna e mamma, questo blog è dedicato a voi e alla passione che mi avete trasmesso per questa terra, Puglia.


Ringraziamenti per la correzione del testo: Anna Balducci, Marino Blasi


148 views0 comments

Recent Posts

See All